IngleseFranceseTedescoItalianoPortugueseRussianSpagnoloucraino
Clicca qui per accedere al vostro Barbagianni Wireless pagina web
Produttori e distributori di attrezzature specialistiche per le industrie, ambientali e di costruzione agricoli.

Lo sciopero Crop Air

La capacità di sollevare i piccioni fuori stupro colture fino a 300 metri di distanza e spaventare tutti i corvi entro la vista sono stati i risultati immediati di prove fattoria di un nuovo sistema di uccello dispersione, effettuati dai distributori Martin Lishman.

 

Gli uccelli sono una delle principali cause di danni alle colture. Prevenire questo può essere difficile e richiede tempo, e in caso contrario si può essere costoso, quindi Scarecrow Bio-Acoustic Systems hanno introdotto un nuovo sistema chiamato Uccello Istintivo reattiva Dispersione (BIRD). Con i modelli precedenti dimostrato di essere uno strumento prezioso per gli agricoltori, il nuovo sistema BIRD offre la più recente perfezionamento della tecnologia uccello deterrente, una maggiore affidabilità e altre possibilità di espandere il sistema.

 

L'uccello sistema Spaventapasseri funziona secondo il principio delle trasmissioni in digitale purificato angoscia dell'uccello naturale chiamate attraverso tre canali di altoparlanti. Il sistema crea un ambiente ostile agli uccelli, ma allo stesso tempo è umano e inoffensivo. Le chiamate di soccorso vengono riprodotti a livelli sonori naturali che gli uccelli colpiti da ma non sono invadenti e spesso rimangono inosservati nei luoghi in cui è presente il pubblico, che a sua volta si apre una gamma più ampia di opzioni di posizionamento.

 

Dieci del disagio più comunemente usato chiamate dalla libreria Spaventapasseri sono stati pre-caricati nel sistema BIRD. Chiamate registrate da specie infestanti come i piccioni, corvi e Rooks sono a portata di mano e pronto in caso di necessità; specie infestanti aggiuntivi includono Storni e due chiamate d'oca. L'utente deve semplicemente programmi le chiamate necessarie per affrontare il problema e il sistema completamente automatico di riproduzione casuale continua a lavorare senza intervento umano. Il nuovo sistema BIRD è dotato di due modalità operative aggiuntive per garantire che tutti gli uccelli sono stati rimossi. modalità "rinforzare" viene utilizzato per gli uccelli più ostinati e la modalità "Grave" viene utilizzato per affrontare le situazioni in cui gli uccelli sono diventati confortevole presso il sito per un periodo prolungato di tempo. Tutte le modalità possono essere impostati per randomizzare 24 / 7 o utilizzare il sensore di sensibilità incorporato o remoto luce per 'Dusk to Dawn' operazione. Il sistema è controllato con un pannello di controllo di facile uso che può essere bloccato elettronicamente per evitare la manomissione del sistema.

 

Il nuovo sistema BIRD offre un prodotto molto più flessibile. La console principale è ora una unità autonoma a cui sono collegati componenti quali altoparlanti, sensore di sensibilità alla luce e l'alimentazione sia da una batteria di servizio, rete o pannello solare. Questo layout componente separato è utile per aiutare incontrano posizione diversa e opzioni di montaggio, grazie alla possibilità di estendere il sistema aggiungendo fino a 30 altoparlanti per ospitare una sede più grande e garantire la copertura a tutto tondo. Tutti i componenti e le connessioni elettriche sono completamente IP valutato per assicurare che possano resistere alle più dure condizioni atmosferiche.

 

Justin Stafford, che coltiva a Little Bytham, nei pressi di Stamford, Lincs, è stato molto impressionato con le prestazioni del nuovo sistema BIRD. "Nel stupro, il suono piccione completamente cancellata uccelli 400 e in cui sono stati bosco da allora. Si può vedere una netta differenza tra il mio campo e il campo del mio vicino, che il sistema BIRD non copre ".Veduta aerea della fattoria di Justin Stafford mostra la differenza tra il suo campo ei suoi vicini.

Ultime Tweet

  • Caricamento tweet ...

Come noi su Facebook

Prodotti

Il compost Tea sistema 10 è ideale per giardini, piccoli asili e centri di ricerca